© 2015 by Partito Democratico Circolo di Omegna Cusio. Proudly created with Wix.com

Punto di Primo Soccorso: noi stiamo con la città.

May 29, 2016

 

Nel momento in cui gli sforzi di tutta la Città (politica, forze sociali, esponenti di spicco e normali cittadini), hanno conseguito un importante risultato sul futuro dell’Ospedale di Omegna, ottenendo garanzie certe da parte della Regione fondate su un’unità d’intenti tra ASL e COQ rispetto al futuro Sanitario del Presidio Omegnese, in questi giorni scopriamo che i tempi per la chiusura del punto di Primo Soccorso Omegnese sono stati accelerati.

 

Giovedì sera, la rappresentanza dei sindaci (composta da 5 Comuni tra cui i 3 più importanti della Provincia), ha preso atto della decisione comunicata dall’ASL di chiudere negli orari notturni il Punto di Primo Soccorso e, anche se nessun voto formalmente espresso c’è stato, sapere che il proprio Sindaco, il Nostro Sindaco, ha continuato a NON sposare la battaglia fatta propria da tutta la Città senza indugio, è stato amareggiante !!!

 

Nulla possiamo imputare a Verbania e Domodossola, dal momento in cui il Primo Cittadino della Città coinvolta ha voltato le spalle ai molteplici richiami che le sono arrivati da più parti con, migliaia di firme, documenti unitari in Consiglio Comunale, richieste politiche da parte del Proprio Partito e nascita di un autorevole Comitato !

 

Tutto questo non è comprensibile e non è accettabile, il Sindaco ha perseverato nella sua posizione per la quale oggi e in futuro si assumerà tutte le responsabilità politiche.

 

Il Partito Democratico conferma ancora una volta la propria contrarietà al sacrificio del punto di primo soccorso prima dell’apertura dell’Ospedale unico e nonostante rivendichi insieme al resto della Città, i risultati ottenuti rispetto alla garanzia di un futuro per il Nostro Ospedale, non può accettare una scelta che va contro la richiesta legittima e di buon senso dei propri cittadini.

 

Quindi, oltre a confermare l’appoggio alla manifestazione organizzata per il giorno 1-Giugno e a tutte le iniziative necessarie a dimostrare che la Città è unita in un unico obiettivo, ha chiesto al proprio Sindaco le dimissioni immediate dalla Presidenza della rappresentanza dei Sindaci, perché incapace di sostenere le istanze dei propri cittadini.

 

Inoltre il Partito Democratico, nello spirito che contraddistingue una forza di governo responsabile e costruttiva, riconferma peraltro l’impegno nel contribuire a sollecitare e sostenere l’amministrazione comunale  e il Sindaco affinché, per il bene della Città, si portino a realizzare ed a compimento tutti gli altri progetti in corso e di cui Omegna ha estremo bisogno, differenziandosi da chi, per un mero calcolo politico, sarebbe disposto a commissariare la Nostra Città, provocando gravi danni al futuro della stessa.

 

 

 

Il Segretario del Partito Democratico

Alessandro Rondinelli 

 

Please reload

Perchè vogliamo essere un forza politica aperta all'intera società civile, fatta da tante anime diverse unite da valori comuni, che si confrontano democraticamente e che sono capaci di darsi un efficace punto di sintesi per il Bene Comune dei Cittadini.

Social Network
Link 
Perchè Plurale ?
Partito Democratico sito provinciale
Facebook
Twitter
Partito Democratico sito nazionale